Videocorso “ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA” Le novità dopo il correttivo n.97/2016 e il PNA 2016

Docente: 

Giuseppe Panassidi
Avvocato, Direttore di Moltocomuni, già segretario Comunale

Tipologia corso: 
Corso di formazione e aggiornamento
Programma: 

 

In collaborazione con Centro studi e ricerche sulle autonomie locali di Savona e Moltocomuni

 

  •  Obiettivi: Il seminario si propone si approfondire le novità introdotte alla normativa sulla prevenzione della corruzione e sulla trasparenza e gli obblighi di pubblicazione, nel 2016 dal d.lgs. 25 maggio 2016, n. 97 e dal PNA 2016 approvato dall’ANAC il 3 agosto scorso

 

 

Programma

 

· Il quadro normativo di riferimento

 · Le novità in materia di trasparenza (1° parte)

Ambito oggettivo e soggettivo di applicazione

Le semplificazioni in materia di: documenti da pubblicare; durata; duplicazioni; programmazione e piani, ecc.

Nuovi obblighi e divieti

Compiti e poteri dell’ANAC

Nuovi compiti dei soggetti interni: organi di indirizzo politico; RPCT; dirigenti; OIV (o Nucleo di valutazione)

Gli obblighi di pubblicazione concernenti i contratti pubblici di lavori, servizi e forniture (cenni)

Responsabilità e sistema sanzionatorio

 

· Le novità in materia di anticorruzione (2° parte)

 

Soggetti coinvolti nella prevenzione della corruzione: organi di indirizzo; RPCT; OIV (o Nucleo di valutazione); UPD; Referenti RPCT; Dirigenti; dipendenti

 

Piano triennale di prevenzione della corruzione e della trasparenza: approvazione del PTPCT; contenuto di sintesi; aree a elevato rischio corruzione

 

Le semplificazioni per i comuni fino a 15.000 ab.

 

· Diritto di accesso e «nuovo» accesso civico generalizzato

 

Le diverse discipline di diritto di accesso(cenni);

Accesso civico per omessa pubblicazione obbligatoria e accesso civico generalizzato(FOIA)

Le caratteristiche dell’accesso generalizzato -Il flusso procedimentale

I diversi limiti per evitare pregiudizio agli interessi pubblici e privati rilevanti

I diritti dei controinteressati

I rimedi in caso di rifiuto, differimento o accoglimento parziale

 

 

Costo: 

·         Costo per Comuni fino a 5.000 abitanti: 50,00€

·         Costo per Comuni con più di 5.000 abitanti e fino a 15.000 e IPAB: 60,00€

·         Costo per Unioni di Comuni e altri Enti: 70,00€

·         Costo per privati: 80,00€+ Iva

·         Ente abbonato alla formazione di LineaPA: verranno scalate 2 ore

Durata: 
2 ore
Codice evento:
20161120
Iscrizioni aperte
scarica
Data: 
Giovedì, 15 Dicembre 2016
dalle 10:00 alle 12:00
Sede: 

Online, dal proprio pc

Area:
Segreteria e affari generali
Facebook icon
LinkedIn icon

© 2019 LineaPA - Tutti i diritti riservati.