Lo stress della conservazione digitale

Docente: 

Prima giornata: Pietro Trabucchi; Seconda giornata: Antonio Limone

Tipologia corso: 
Corso di LineATENEI
Programma: 

1. Gli obiettivi

Con l’entrata in vigore del D.Lgs. 26 agosto 2016, n. 179 è stato modificato e integrato il Codice dell’amministrazione digitale – CAD, approvato con il D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82. In particolare, è stato modificato integralmente l’art. 44-bis. La conservazione digitale ora è compito di 4 ruoli professionali: il Responsabile del sistema di gestione e di conservazione dei documenti digitali, il Dirigente dell’Ufficio unico ICT, il Responsabile del trattamento dei dati personali (“data protection officer” o “privacy officer”) e il Responsabile della conservazione. È necessario, dunque, imparare a lavorare in team. Questo non s’impara studiano le tecniche informatiche, archivistiche o di trattamento dei dati, ma imparando a modulare i comportamenti personali e interpersonali. Ciò genera “naturalmente” stress, che deve essere governato, soprattutto in un’attività di come quello della gestione e della conservazione dei documenti digitali.

 

2. I temi trattati

Gli argomenti a tema sono i seguenti:

 

27 febbraio 2017 - Ore 9.30-16.30

Prof. Pietro Trabucchi – COME LAVORARE IN TEAM: STRESS, MOTIVAZIONE E RESILIENZA

  • Stress e resilienza
  • Il legame tra stress - tipo di motivazione e resilienza
  • Le forme possibili di motivazione presenti nei gruppi e nelle organizzazioni
  • Come si lavora sulla auto motivazione in un ambiente organizzativo percepito come “stressante”
  • Sostenere la motivazione nei colleghi: le leve organizzative utilizzabili come responsabili di risorse e come componenti del gruppo
  • Perché mi conviene sostenere la motivazione nei colleghi

 

28 febbraio 2017 - Ore 9.00-13.00

Prof. Donato A. Limone – IL DIRIGENTE DELL'UFFICIO UNICO PER LA DIGITALIZZAZIONE

  • L’amministrazione digitale: definizione
  • I processi di digitalizzazione: finalità, principi, regole organizzative e tecniche
  • Il nuovo modello organizzativo “flessibile” e “a strati” delle PA: l’amministrazione digitale come meta-modello organizzativo di base
  • Il dirigente pubblico come e-leader
  • Il dirigente responsabile dei processi di digitalizzazione (art. 17 CAD)
  • La formazione informatica dei dipendenti pubblici (art. 13 CAD)
  • Alfabetizzazione informatica dei cittadini (art. 8 CAD)

 

3. Destinatari

Il corso è rivolto al personale delle amministrazioni pubbliche che si occupa di gestione e di conservazione dei documenti digitali. In particolare, il corso è rivolto a:

  1. Responsabili e Coordinatori della gestione documentale
  2. Responsabili della Conservazione digitale
  3. Responsabili del trattamento dei dati personali (data protection officer / privacy officer)
  4. Dirigenti e Tecnici informatici dell’Area ICT
  5. Responsabili dell’organizzazione e delle risorse umane (HR)

 

Costo: 

L’iscrizione, comprensiva di materiali didattici, attestato, coffee break e assistenza telematica per quesiti, è prevista al costo di

  • 350,00 € Iva esente a partecipante, per gli Enti che hanno aderito a Procedamus 2016 o dichiarino di aderire a Procedamus 2017
  • 600,00€ Iva esente a partecipante, per tutti gli altri Enti
Durata: 
10 ore
Codice evento:
20170227_bologna
Iscrizioni chiuse
Data: 
Lunedì, 27 Febbraio 2017
dalle 09:30 alle 16:30
Martedì, 28 Febbraio 2017
dalle 09:00 alle 13:00
Sede: 

CRIFSP - Centro di Ricerca e Formazione sul Settore Pubblico

Via Belmeloro 10
40126 Bologna , BO
Italia
Bologna IT
Area:
Personale e organizzazione
Facebook icon
LinkedIn icon

© 2018 LineaPA - Tutti i diritti riservati.